Vaccinarci per il Covid? Perché e cosa ci aspetta | Giuseppe Remuzzi | TEDxLegnano

Come avremmo affrontato la pandemia se ci avesse colpiti solo 20 anni fa? E quali sono state le risposte della scienza per combattere il Covid-19?

Il professor Giuseppe Remuzzi, direttore dell’Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri, ci spiega perché la ricerca è andata oltre ogni più ottimistico limite. Dal lavoro solerte dei medici di tutto il mondo alle innovazioni in campo terapeutico, fino ai tempi sinora inimmaginabili per ottenere vaccini sicuri ed efficaci. Un viaggio globale per capire che il benessere di ciascuno dipende dal benessere di tutti, con la sempre maggior consapevolezza che la salute umana, degli animali e della Terra sono connesse indissolubilmente. E poiché la nostra libertà dipende dalla salute dagli altri, l’unica soluzione possibile è vaccinare l’intero Pianeta. Fa parte della Consulta Tecnica Permanente per i Trapianti e della Commissione “Ricerca e Innovazione” del Ministero della Salute ed è membro del Consiglio Superiore di Sanità.
È l’unico italiano ad essere membro del Comitato di redazione delle riviste “The Lancet” e “New England Journal of Medicine” (1998-2013 giugno).
Le sue ricerche hanno permesso di aumentare il numero dei trapiantati. Gli studi più recenti riguardano la possibilità di rigenerare i tessuti e creare organi in laboratorio utilizzando cellule staminali. Ha creato il progetto globale ISN “0 by 25”: entro il 2025 nessuna morte di forme curabili di insufficienza renale acuta. This talk was given at a TEDx event using the TED conference format but independently organized by a local community. Learn more at https://www.ted.com/tedx

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *